THAILANDIA | Koh Samet INDIA | Kerala MEXICO | Cabo San Lucas NEPAL | Bodhnath NEPAL | Chukpilhara Memorial INDIA | Rajasthan SEYCHELLES  - Curieuse Island
THAILANDIA | Koh Samet

Pescatori al tramonto

INDIA | Kerala

Alba sulle backwaters

MEXICO | Cabo San Lucas

Land's end

NEPAL | Bodhnath
NEPAL | Chukpilhara Memorial

Trekking al campo base dell'Everest

INDIA | Rajasthan

Hawa Mahal - Il Palazzo dei venti

SEYCHELLES - Curieuse Island

Frog rock

CAMBOGIA & LAOS | Da Angkor a Luang Prabang

Viaggio in Laos e Cambogia. Visiterete i famosissimi templi di Angkor che sono il cuore e l'anima del Regno di Cambogia e rappresentano la fusione perfetta tra ambizione creativa e devozione spirituale. Poi passerete per le città più affascinanti, come Phnom Penh, Vientian, Vang Vieng, ed arriveretenella provincia di Luang Prabang che possiede uno dei paesaggi più variegati del Laos settentrionale. Da fiumi orlati da sponde sabbiose a straordinari massicci montuosi e da fiumi fiancheggiati da precipizi carsici a ondulate colline marron-rossiccie.

Programma di viaggio

1° giorno

Siem Rep - Angkor

 

Arrivo in aeroporto a Siem Rep. Trasferimento ad Angkor. Sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato ad una prima visita del complesso templare di Angkor

 

2° giorno

Angkor - Visita con guida

 

Giornata dedicata alla scoperta della mitica Angkor, centro politico e religioso dell'impero Khmer. Una città che al suo apice vantava un milione di abitanti, costruita interamente in legno, perché solo gli Dei potevano risiedere in edifici di pietra. Una città perduta di cui oggi la giungla ci ha restituito alcuni dei templi più affascinanti al mondo. Angkor Wat il più grande e meglio conservato. L'imponente solennità, le ricche decorazioni e gli affascinanti bassorilievi fanno di Angkor Wat un monumento unico al mondo. Angkor Thom, la città fortificata difesa da imponenti mura alte 8 metri e da un fossato largo 100 in cui si dice vivessero migliaia di coccodrilli. All'interno della cinta muraria vi sono alcuni dei più importanti ed enigmatici monumenti dell'impero Khmer. Ta Prohm, l'icona stessa di Angkor. Il tempio è stato lasciato in balia della giungla ed appare quindi così come i primi archeologi francesi videro per la prima volta Angkor alla fine del XIX secolo.

3° giorno

Angkor - Visita ai templi minori con guida

 

Intera giornata dedicata ai templi minori nei dintorni di Angkor.. Kbal Spean, l'alveo del fiume dei mille linga, in cui sono stati scolpiti elaborati linga e divinità Induiste. Questo sito fu scoperto solo nel 1969. Per raggiungerlo dovrete camminare per circa 2 km percorrendo un bel sentiero nella Giungla. Pic Nic in corso d'escursione e nel pomeriggio visita di Beng Mealea, uno dei templi più misteriosi di Angkor, interamente ingoiato dalla Giungla, tanto che osservandolo da pochi metri di distanza è difficile capire cosa si nasconde sotto le foglie. E' stato anche il set cinematografico del film di Jean Jacques Annaud “I due fratelli”.

4° giorno

Angkor – Phnom Penh

 

Prima di lasciare Angkor vi aspettano ancora alcuni templi, tra cui Ta Prohm, il più spettacolare ed affascinante, avvinghiato dalla Giungla e con l'aspetto che aveva quando i primi esploratori europei riscoprirono la città nel 1868. Lasciata la guida che vi ha accompagnato in questi giorni, partirete per Phnom Penh con un volo domestico. All'arrivo pranzo (non incluso) e sistemazione in hotel. Il pomeriggio è dedicato alla visita di Phnom Penh: Il palazzo Reale e la spettacolare Pagoda d'argento, così chiamata per il suo pavimento interamente decorato con più di 5000 mattonelle di argento, uno dei pochi luoghi della Cambogia moderna che rappresenta lo splendore e la ricchezza della civiltà Khmer. La visita continua poi con le sculture Khmer del Museo Nazionale e con Wat Phnom.

5° giorno

Phnom Penh – Vientiane

 

Visita allo sconvolgente Museo Tuol Sleng, l'ex scuola trasformata in carcere dai Khmer rossi durante la dittatura. Prima di pranzo (non incluso) perdetevi nel labirintico Psar Tuol Tom Pong, un vero scrigno di tesori meglio noto come “il mercato russo”: souvenir, tessuti, artigianato ed antiquariato (vero e falso). Trasferimento in aeroporto e partenza per Vientiane. Incontro con la nuova guida e sistemazione in hotel.

6° giorno

Vientiane – Vang Vieng

 

Breve visita della città di Vientiane e partenza verso Nord lungo la strada numero 13. Il panorama offerto in questo tratto è senza dubbio uno dei più belli di tutto il Laos. Lungo il tragitto merita sicuramente una visita il sito archeologico di Vang Xang, di origini sconosciute. Un'altra sosta al famosissimo mercato di Thalat , dove le varie etnie che vivono nei dintorni scambiano le loro merci e fanno acquisti.. Dopo il pranzo sulle sponde del lago di Nam Gnum ed una piacevole gita in barca per ammirare il paesaggio, si riparte alla volta di Vang Vieng dove, prima di cena, discenderete il fiume a bordo di piccole imbarcazioni per visitare le grotte di Tham Chang utilizzate come nascondiglio durante l'invasione cinese.

7° giorno

Vang Vieng - Luang Prabang

 

Giornata di trasferimento per raggiungere Luang Prabang. Lungo il percorso sarà possibile visitare qualche villaggio rurale come Phoukhoun e Kiukhacham ed ammirare il panorama. Pranzo in un risotrante locale durante il tragitto.

8° giorno

Luang Prabang

 

Intera giornata dedicata a questa bellissima cittadina , uno degli ultimi Shangri-La del Sud Est asiatico, dichiarata dal' UNESCO Patrimonio dell'Umanità. La visita inizia con Vat Xieng, il più importante monastero del paese. Da qui a piedi, lungo le vie della cittadina si visiteranno alcuni dei più importanti templi come: Vat Visoun con il suo impressionante Stupa, Wat Sene il più antico templio della città e il magnifico Wat Xiengthong con il suo particolare tetto che è un esempio della classica architettura laotiana. Pranzo (non incluso) e proseguimento delle visite con il Royal Palace Museum, dove e’ possibile vedere un grande numero di interessanti oggetti artigianali.

9° giorno

Luang Prabang e cascate Kuangsi

 

Sveglia prima dell'alba per poter ammirare la rituale processione dei monaci che questuano il cibo in giro per la città. Rientro in hotel per la colazione e partenza in auto per le cascate di Kuangsi. Lungo il percorso si visiteranno alcuni villaggi rurali di popolazione Hmong e Khmou. Pic Nic alle cascate e tempo a disposizione per bagnarsi nelle acque del fiume e per rilassarsi un po'. Rientro a Luang Prabang nel pomeriggio.

10° giorno

Luang Prabang – Pakbeng

 

Con una barca tradizionale si risalirà il Me Kong per raggiungere le sacre grotte di Pakou, due grotte comunicanti dove i fedeli in cerca di grazia o del favore del Buddha lasciano migliaia di statuette dorate di diverse forme e grandezza. Pranzo a bordo e proseguimento per Pakbeng.

11° giorno

Pakbeng – Bangkok

 

La navigazione del Me Kong continua fino ad Houeixay dove arriverete verso le 1700. Pranzo a bordo e visita ad un villaggio tribale. Dopo il disbrigo delle formalità doganali incontro con i nostri incaricati Thailandesi e trasferimento all'aeroporto di Chiang Rai. Volo domestico per Bangkok e sistemazione in hotel

12° giorno

Giornata libera a Bangkok

 

Giornata a disposizione per visitare la “Città degli Angeli” ed i suoi templi, come Wat Phra Kaew che custodisce il celeberrimo Buddha di smeraldo o per dedicarsi ad uno shopping sfrenato nei mercatini di Bangkok.

 
 

Quota indicativa

Hotel Standard in stanza doppia
Quota a persona: €1.997

Testo Default

 
 Reportage di viaggio

Iscriviti per ricevere i nostri consigli




Consenso Privacy

 Condividi le tue foto

Mandaci una mail a foto@travelconsultant.it
con una selezione delle foto del tuo viaggio.

Le più belle verrano
pubblicate nelle nostre
photogallery.