THAILANDIA | Koh Samet INDIA | Kerala MEXICO | Cabo San Lucas NEPAL | Bodhnath NEPAL | Chukpilhara Memorial INDIA | Rajasthan SEYCHELLES  - Curieuse Island
THAILANDIA | Koh Samet

Pescatori al tramonto

INDIA | Kerala

Alba sulle backwaters

MEXICO | Cabo San Lucas

Land's end

NEPAL | Bodhnath
NEPAL | Chukpilhara Memorial

Trekking al campo base dell'Everest

INDIA | Rajasthan

Hawa Mahal - Il Palazzo dei venti

SEYCHELLES - Curieuse Island

Frog rock

NAMIBIA| Namibia Classica

Un viaggio alla scoperta delle meraviglie namibiane dormendo in Luxury Lodge con guida personale parlante inglese.

Programma di viaggio

1° giorno

Windhoek - Deserto del Kalahari

 

Arrivo a Windhoek, incontro con un nostro rappresentante e partenza da Windhoek verso sud in direzione Rehoboth e Mariental. Da qui si prosegue verso ovest per raggiungere il Deserto del Kalahari caratterizzato dalle sue dune di colore arancione. 

2° giorno

Deserto del Kalahari - Deserto del Namib

 

Dopo colazione, partenza in direzione del deserto del Namib, arrivo a Le Mirage Desert Lodge & Spa

3° giorno

Deserto del Namib

 

Di prima mattina visita alle famose dune color rame di Sossusvlei. Camminata di ca. 30 minuti verso il lago morto dove si possono osservare le forme bizzarre e scheletriche d’alberi, datati circa mille anni. Sul ritorno breve visita al canyon di Sesriem (canyon delle sei redini) una stretta forra, tagliata nel conglomerato di calcare. 
Attivita’ individuali: visita alle dune di Sossusvlei ? Sesriem Canyon

4° giorno

Deserto del Namib - Walvis Bay

 

Dopo colazione partenza in direzione nord ovest, verso la costa atlantica, superando Solitaire ed i Canyon di Gaub e Kuiseb. Lungo il percorso sosta per ammirare la Welwitschia Mirabilis, un vero e proprio fossile botanico vivente, e l’inverosimile e desolato paesaggio lunare della valle della luna. Arrivo a Walvis Bay nel tardo pomeriggio e sistemazione al Protea Pelican Bay Hotel.

5° giorno

Walvis Bay

 

Giornata a disposizione per partecipare ad attività ed escursioni, quali per esempio visitare la famosa laguna di Walvis Bay, riserva ornitologica definita “paradiso degli uccelli”, escursione in barca nella baia di Walvis Bay, dove si possono osservare delfini e otarie, abbinata all’escursione in jeep nel pomeriggio per visitare Sandwich Harbor, escursioni in quad bike, fra le dune del deserto, sorvolo della Skeleton Coast, con piccoli aerei da turismo, ed altro ancora. 
Attivita’ del giorno 4: Moon Valley ? Piana delle piante Welwitschia 
Attivita’ del giorno 5: Laguna di Walvis Bay – cittadina di Swakopmund.

6° giorno

Walvis Bay - Damaraland

 

Dopo colazione partenza in direzione nord, costeggiando per un tratto la costa Atlantica nota come “Skeleton Coast ”. Superata la vasta piana del Namib, si entra nella regione montagnosa del Damaraland. Il paesaggio del Damaraland meridionale è dominato dal Massiccio del Brandberg che torreggia sulle pianure ghiaiose apparentemente senza vita, del Deserto del Namib Centrale. A nord della valle del fiume Ugab le sterminate savane sono punteggiate da insediamenti isolati di popolazioni Damara. La zona del Damaraland contrappone alla desolata costa dell’Oceano Atlantico, un entroterra desertico capace di ospitare notevoli paesaggi e singolari formazioni geologiche di notevole interesse: quali la foresta pietrificata, le ”Organ Pipes” e “Burnt Mountain”. All?arrivo sistemazione al Twyfelfontein Lodge. 
Attivita’ visite facoltative: – Osservazione delle stelle dopo cena. – Voli panoramici con aereo da turismo per osservare dall’alto le singolari formazioni geologiche del Damaraland, montagne di Etendeka, il massiccio del Bradberg ed i crateri Doros e Messum.

7° giorno

Damarland - Parco Nazionale Etosha

 

Dopo colazione proseguimento per il parco nazionale d’Etosha in direzione dell'Epacha Game Lodge & Sp a situato nella parte Sud ovest del Parco, a 15 km. dall’Anderson Gate. Nel pomeriggio primo fotosafari nel parco.
Il Parco Nazionale Etosha è una delle più grandi riserve faunistiche africane, habitat di oltre 140 specie di mammiferi, 340 specie d’uccelli, di cui un terzo migratore, e di 50 diverse specie di serpenti. Si estende su 22.000 chilometri quadrati, un?ampia distesa di boscaglia e vaste savane, dove i ritmi della natura e la vita degli animali hanno mantenuto il loro millenario ecosistema e la presenza umana si è piegata alle loro leggi. Al centro del parco si estende una bianca e lunare depressione (Pan), piatta ed arida, bruciata dal sole e spazzata dai venti, lunga 120 chilometri e larga 70. La vegetazione del parco è formata dalle numerose specie d’acacia, dal mopane, dal tamboti, dal salice rosso, e dall?omumborombonga, al quale la leggenda lega, la nascita dei progenitori e del fuoco sacro degli Herero. Nelle vicinanze del campo d’Okaukuejo cresce l’albero della fata, che i Boscimani chiamano anche la pianta condannata. Il lago fu scoperto nel 1851 dagli esploratori europei Francis Galton e Charles Andersson. Nel 1897 i tedeschi costruirono a Namutoni un forte che fungeva da posto di polizia, sede di una guarnigione militare, e in seguito rasa al suolo dai guerrieri Ovambo in rivolta contro gli occupanti bianchi. Ricostruito seguendo il disegno originale, nel 1958 fu aperto al turismo e trasformato in uno dei campi oggi più frequentati della Namibia. Il principale campo all?interno dell?Etosha è Okaukuejo, famoso per l?eccezionale spettacolo che offre la sua pozza d?acqua, illuminata di notte, alla quale si abbeverano alternandosi i grandi predatori africani, i rari rinoceronti neri, branchi d’elefanti, antilopi, giraffe, iene e sciacalli si lascia poi il parco al tramonto per raggiungere l’Epacha Private Game Reserve.

8 - 9° giorno

Parco Nazionale Etosha

 

Giornate dedicate a fotosafari o visita di una tribu? Himba.
Attivita’ 
Giorno 8 – intera giornata dedicata al fotosafari nel parco Etosha 
Giorno 9 ? al mattino fotosafari nel parco Etosha ? nel pomeriggio visita ad un piccolo insediamento della tribu’ Himba, all’interno della farm Gelbingen.

10° giorno

Parco Etosha - Windhoek

 

Dopo colazione il viaggio prosegue in direzione d’Otjiwarongo e lungo il tragitto sosta per visitare il CCF Cheetah Conservation Trust , orientato alla ricerca, conservazione dei felini.Il moderno Centro per Visitatori e di Educazione incoraggia il turista a conoscere i ghepardi, il loro habitat, i problemi di conservazione, ed offre l’opportunità di osservare i ghepardi residenti non atti al reinserimento in natura, che fungono da”ghepardi ambasciatori” della specie. La grafica eccellente e i display interattivi collocati nel Centro permettono ai visitatori di ripercorrere la storia del ghepardo, dalla preistoria all’epoca moderna, spiegando come nel tempo il loro numero sia diminuito e il loro habitat ridotto. Proseguendo con la visita nel Centro Educativo, è possibile comprendere meglio altri aspetti legati alla tutela di questi animali e al lavoro svolto dal CCF: come il ghepardo vive in un ecosistema insieme alle sue prede, per esempio, o come i contadini possono convivere con la presenza dei ghepardi sulle loro terre , facendo ricorso a metodi di controllo non letali per questi predatori – ne è un esempio eccellente l’impiego di cani pastore dell’Anatolia (Kangal) provenienti dalla Turchia. Il CCF promuove l’utilizzo di questi cani dal 1994, allevandoli e donandoli ai contadini namibiani perché li mettano a guardia dei loro greggi o Il CCF è aperto tutti i giorni tutto l’anno, dalle 9.00 alle 17.00, tranne il giorno di Natale. o Per i tour giornalieri standard non è necessaria la prenotazione. o Lo staff è a disposizione per mostrare il Centro ai visitatori e per rispondere alle loro domande. o Gustatevi per pranzo un’ampia scelta di sandwich e toast (oppure portatevi il vostro pranzo al sacco), o semplicemente rilassatevi sulla terrazza, ammirando il magnifico Waterberg Plateau. Dopo la visita il viaggio prosegue in direzione della capitale Windhoek, lungo il tragitto sosta ad Okahandja per visitare il famoso mercato artigianale del legno.Sistemazione presso Villa Verdi Guesthouse

Quota indicativa

Hotel Standard in stanza doppia
Quota a persona: €2.468

Testo Default

 
 Reportage di viaggio

Iscriviti per ricevere i nostri consigli




Consenso Privacy

 Condividi le tue foto

Mandaci una mail a foto@travelconsultant.it
con una selezione delle foto del tuo viaggio.

Le più belle verrano
pubblicate nelle nostre
photogallery.